Azioni di prevenzione e contrasto del bullismo e cyberbullismo

Anno scolastico 2023/2024

Progetto volto a promuovere azioni di prevenzione e contrasto di ogni forma di discriminazione e del bullismo, anche informatico (cyberbullismo).

Presentazione

Durata

13 Settembre 2023

Descrizione del progetto

Il progetto è compreso tra quelli che si intende realizzare con le risorse relative alle azioni di prevenzione e contrasto della dispersione scolastica in attuazione della linea di investimento 1.4: “Intervento straordinario finalizzato alla riduzione dei divari territoriali nel I e II ciclo della scuola secondaria e alla lotta alla dispersione scolastica” nell’ambito della Missione 4 – Componente 1 – del Piano nazionale di ripresa e resilienza, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU.

Il progetto si articola in diverse parti:

  • Interventi informativi per gli studenti condotti da esperti dell’associazione coinvolta “Protetti in rete” preceduti da:
    • predisposizione setting d’aula e lezione anticipativa da parte dei docenti;
    • somministrazione di un questionario anonimo da compilare con la supervisione dell’insegnante;
    • raccolta e lettura dei questionari da parte dei relatori per predisposizione e individuazione degli argomenti da trattare con particolare riguardo al tema del cyberbullismo.
  • Laboratori tematici per gli studenti organizzati da figure professionali specializzate nell’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie, con approfondimento dei rischi connessi ad un uso improprio dei social network e del cyberbullismo e partecipazione attiva degli studenti.
  • Interventi in-formativi dedicati ai genitori degli studenti durante i quali i relatori affrontano le varie problematiche di fronte alle quali potrebbero trovarsi i ragazzi e le relative conseguenze per i genitori, ponendo l’accento sui pericoli derivanti da un uso spregiudicato della rete da parte dei minori, ma anche sulle opportunità che offrono le nuove tecnologie.

Seguono delle attività laboratoriali di gruppo condotte da docenti esperti dell’Istituto per l’elaborazione di specifici prodotti inerenti all’argomento, diversi per ordine di scuola.

  • Scuola primaria: elaborazione di un lapbook che contenga tutte le informazioni, i testi e i disegni autoprodotti, scaturiti dalla riflessione su quanto appreso durante le attività precedenti.
  • Scuola secondaria: attivazione di laboratori pomeridiani per la creazione di video e poster pubblicitari da pubblicare in un’apposita sezione del sito web della scuola e da stampare per esporre nei locali scolastici.

Dopo un’attenta riflessione sui temi affrontati e in particolare sul cyberbullismo, gli alunni divisi in gruppi sviluppano una Webquest per approfondire l’argomento e migliorare le loro capacità di Information Literacy. Una volta raccolto e selezionato il materiale occorrente (testi, foto, video, disegni), procedono alla creazione del prodotto finale utilizzando semplici software di grafica. I poster Pubblicità Progresso vengono stampati grazie alla collaborazione con aziende del territorio.

Obiettivi

  • Sensibilizzare i ragazzi sui temi della tutela della privacy, dei diritti e delle possibili sanzioni in un’ottica di promozione del benessere e di prevenzione del disagio.
  • Favorire nei preadolescenti lo sviluppo della consapevolezza delle proprie capacità relazionali e comunicative tra coetanei per assumere stili di vita positivi verso sé e gli altri.
  • Promuovere nei ragazzi lo sviluppo dei fattori protettivi, quali la conoscenza delle proprie emozioni, lo sviluppo dell’autostima e dell’empatia, la proattività, nonché la consapevolezza dei comportamenti e degli atteggiamenti nella relazione con sé e con gli altri.
  • Incrementare la consapevolezza degli studenti rispetto ai vantaggi e ai rischi legati all’utilizzo delle nuove tecnologie.
  • Incrementare la consapevolezza rispetto al ruolo che le nuove tecnologie hanno assunto e assumeranno sempre più nei diversi ambiti della vita: non solo nella sfera della socialità e del divertimento, ma anche in ambito scolastico, domestico, pubblico, lavorativo, economico, ecc.
  • Fornire informazioni utili a inquadrare l’attuale fenomeno della diffusione del digitale e ad immaginare gli scenari futuri che questo fenomeno contribuisce a configurare, destrutturando pregiudizi e stereotipi.

Luogo

Sede della secondaria di Onigo e degli uffici

Via XXV Aprile, 8 - 31040 Onigo di Pederobba (TV)

Responsabili

Organizzato da

Referenti

Progetti correlati

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner